Neve d’Abruzzo, le località montane

Puntare sul territorio non è una novità per l’Abruzzo, infatti su tutto il territorio sono presenti aree attrezzate per tutti i più divertenti sport invernali. Le stazioni sciistiche nella regione sono 21, e gli impianti di risalita un centinaio, ma non mancano sentieri escursionistici per chi ama lo scii di fondo. Oltre le piste, il territorio è costellato da una fitta rete ricettiva per coprire tutte le esigenze turistiche, anche fuori stagione.

Senza dimenticare la storia e i record, dal momento che in Abruzzo sorge la cima più alta dell’Appennino, il Corno Grande che si staglia sui suoi quasi tremila metri d’altezza.

Provincia di Teramo

Sono diverse le località montane nella provincia di Teramo, e le stazioni sciistiche sorgono principalmente in tre centri: San Giacomo, da cui si può raggiungere la stazione sciistica di Monte Piselli, Pietracamela, attraverso cui si arriva ai Prati di Tivo, e la stazione di Prato Selva sul Gran Sasso. Una provincia da scoprire, in cui ogni stagione è giusta per passare una vacanza.

Provincia dell’Aquila

E’ la provincia più montuosa della regione Abruzzo, infatti L’Aquila offre un panorama montano tra i più affascinanti. Sono diverse le stazioni sciistiche nelle quali si potranno praticare tutti gli sport invernali. Tra le diverse località segnaliamo le piste da scii a Campo di Giove, che arrivano fino ai 2350 metri d’altitudine, e l’Altopiano delle Cinquemiglia, con i suoi svariati sentieri escursionistici.

Provincia di Chieti

In questa provincia sorge uno dei quattro parchi fondamentali dell’Abruzzo, il Parco nazionale della Majella, in cui i circhi glaciali affascinano e creano un panorama dal sapore invernale. I principali impianti sciistici del territorio si trovano nel Passo Lanciano e nella Maielletta, in cui gli impianti arrivano a quota duemila metri.

CONTATTI RAPIDI

Chiama

Preventivo

Whatsapp

Messaggi

Messanger